lunedì 1 dicembre 2008

FLAN DI ZUCCHINE CON FONDUTA ALLO ZAFFERANO

Ingredienti per 4 persone:

4 zucchine
pecorino romano
4 uova
250 gr di ricotta
una bustina di zafferano
1 cucchiaio di farina
30 gr di burro, latte
250 gr fontina valdostana


Per il flan:
Tagliare a rondelle le zucchine e farle rosolare con un filo d'olio e un po' di sale, sbattere le uova con il pecorino grattugiato, incorporare la ricotta e le zucchine; versare il composto in 4 stampi per soufflè imburrati e infarinati e far cuocere in forno a 230 °C per circa 20 minuti.

Per la fonduta:
Tagliare a dadini la fontina e immergerla nel latte per almento un'ora, scaldare il burro e stemperarlo con la farina, incorporare la fontina con un po' di latte e mescolare fino a farla sciogliere (se si formano i grumi passarla con un frullatore ad immersione), incorporare lo zafferano.

Impiattamento:
Mettere la fonduta sul piatto e appoggiarvi sopra il flan.

Stampa






7 commenti:

Mirtilla ha detto...

buonissimo il flan e geniale l'idea della fonduta ;)

zucchi ha detto...

Ti ringrazio, è un piatto che ho mangiato a Bagnovignoni, buonissimo

manu e silvia ha detto...

Che bello il flan...abbiamo assaggiato solo flan già pronti, non abimo mai provato a farne uno, potrebbe essere l'inizio...E poi con la fonduta...davvero buono!
bacioni

zucchi ha detto...

Grazie mille Manu e Silvia, sì è davvero buono, ma è molto facile da fare.

Baci

Milla ha detto...

Bellissimo questo flan, vedo che lo hai mangiato dalle mie parti...lo segno, al mio bimbo piacciono tanto le verdure morbidose..:-))

zucchi ha detto...

Caspita! Ma abiti vicino a Bagnovignoni? Io adoro le colline senesi, non ci crederai ma quando ci ritorno mi viene sempre il magone, ormai fanno parte di me.

Baci

barbaragabri@hotmail.it ha detto...

sono la moglie di Sergio Gabrielli da Roma,ho fatto la ricetta dei flan alle zucchine e delle trofie allo speck e zucchine volevo farti i miei complimenti . Ha detto Sergio che come impiegata non vali un tubo , come cuoca sei molto meglio !!!!
Scusami ma se non mettevo l'ultima frase Sergio non era contento